Zimbabwe, lo spettacolo meraviglioso delle Cascate Vittoria


Visita anche tu con noi le famose Cascate Vittoria! David Livingstone, il celebre esploratore scozzese, fu il primo occidentale a visitare le cascate il 17 novembre 1855. Esercitando l’antico diritto d’ogni esploratore, diede loro il nome dell’allora regina d’Inghilterra, Vittoria. Le cascate tuttavia erano già note localmente con il nome di “Mosi-oa-Tunya”, espressione che significa “il fumo che tuona”. Ammirarle dall’alto a bordo di un elicottero, rappresenta di certo una grandissima emozione. Le cascate si trovano circa a metà del corso del fiume Zambesi e a monte di esse, il fiume è costellato da numerose isolette coperte di vegetazione. Questa grande massa d’acqua precipitando nel dirupo, genera una nebbia che sale a oltre 1.600 metri d’altezza ed è visibile addirittura da una distanza di 40 km. Infine le Cascate Vittoria fanno parte del patrimonio dell’umanità UNESCO e rappresentano una delle attrazioni turistiche principali del sud del continente africano.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Progettazione, organizzazione ed erogazione di servizi turistici ad aziende, agenzie e utenti finali